CANTINE DI NESSUNO, CATANIA, ETNA, VINI DOC, VINI DELL'ETNA, NUDDU, NESSUNO, ULISSE, POLIFEMO, MONTE ILICE, ETNA, ETNA ROSSO
© 2016  www.cantinedinessuno.it
MG3418-1A

CANTINE DI NESSUNO si presenta sul mercato con un progetto ardito e appassionato nello stesso tempo.


La genesi dei prodotti generati negli anni passati dalle vigne di Carpene e Monte Ilice costituisce il punto di partenza, come segno di riferimento per confrontarsi con le vecchie produzioni, ereditate dall’acquisizione dei vigneti di riferimento, in un processo di rinnovamento.


Il confronto costituisce la base della nostra scommessa: realizzare innovazione e una più attuale chiave di lettura della produzione ETNA da vigneti autoctoni, rispetto a uno stile più classico e tradizionale, rappresentato da vini ereditati e con lunghi periodi di affinamento.


L’imbottigliamento di un Etna Rosso DOC delle vecchie annate ereditate (2011 - 2012 - 2013) rappresenta un’impostazione più antica e classica, nel rispetto di chi le ha prodotte (OCR - Old Collection Reserve).


NUDDU è l’etichetta della nostra prima scommessa che rappresenterà l’evoluzione di un metodo cui abbiamo voluto assegnare un percorso ardito.


I prodotti che rappresenteranno il nostro futuro saranno quelli derivati dalla Vendemmia 2016, su cui si è lavorato per dotare i nostri vini di una maggiore eleganza, senza stravolgere la loro natura, in una visione stilistica più attuale.


A seguirci, in questo progetto CANTINE DI NESSUNO ha ritenuto coerente la scelta di farsi affiancare da Nicola Centonze, affermato e stimato enologo che risponde all’innovazione che ricerchiamo. 

RICONOSCIMENTI 

CANTINE DI NESSUNO, NUDDU

La versione OCR (Old Collection Reserve) di NUDDU è derivata dall’imbottigliamento di un Etna Rosso DOC delle annate ereditate (2011 - 2012 - 2013) e rappresenta un’impostazione più antica e classica, nel rispetto di chi le ha prodotte .

Vino di stile classico con affinamento di lunga durata.


Abbiamo voluto offrire il nome del nostro vino alla versione OCR per rafforzare il concetto dell'innovazione e il rispetto del passato.

NUDDU


(parola siciliana, Oùtis in greco) vuol dire “Nessuno”, l’appellativo che si diede Ulisse quando – come si narra nell’Odissea -  si beffò del gigante Polifemo, in una caverna dell’Etna, dopo averlo fatto ubriacare.


Omero non ci dice da quali  vigne proveniva l’uva, ma ci piace molto immaginare che fossero proprio quelle del Monte Ilice”.


NUDDU 2016 sarà un Etna rosso DOC espressione della più attuale visione stilistica.

Sarà disponibile a fine affinamento, prevedibilmente a fine Inverno 2017/2018. 

scarica la scheda 

NEROSAFONDOBIANCO

NEROSA 2016


è il rosato derivato dagli stessi vitigni di NUDDU (nerello mascalese e cappuccio). Rosato fresco con acidità spiccata, tipiche caratteristiche e profumi dell'Etna, colore delicato, ottima alternativa al bianco.


scarica la scheda 

LUK6009.JPG

NENTI 2016


è il nostro Etna Bianco da uve di Carricante e Catarratto. 

La morbidezza del bianco ci ha portati ad assegnare il nome NENTI, parola siciliana che vuol dire "Niente", accoppiato a NUDDU in un gioco di parole che ci aiuta a ricordare la modestia di chi lavora per un risultato appagante.


Disponibile da fine affinamento, Primavera 2017.

scarica la scheda 

LUK6052.JPG

Derivato da uve di nerello mascalese vinificate in bianco ​

 

APUM 2012  

 

è un Etna Doc spumante  metodo classico. 

 

Racconta la spumeggiante visione della costa che, di fronte i nostri vigneti, si contrappone al maestoso vulcano. 

APUM è il vezzeggiativo di papà usato dalla piccola Chiara, nata mentre prendeva vita Cantine di Nessuno.

 

Disponibile in numero limitato.

scarica la scheda 

Brochurevini2018QUADRATO30X30